21 Settembre 2017
Nome Password
CercaRicerca avanzata

Unione Europea
Regione Autonoma della Sardegna
Confindustria
Home Page Export PathStrumenti

Nel sito del Ministero del Commercio Internazionale è pubblicato il Quaderno n.4 - maggio 2007 "Strumenti di sostegno all'internazionalizzazione delle imprese italiane". Questo nuovo numero della Collana “Quaderni” è un aggiornamento del volume pubblicato lo scorso settembre, dedicato agli strumenti che l’Amministrazione mette a disposizione delle imprese per sostenerne i progetti di internazionalizzazione. La necessità di rivedere, a meno di un anno di distanza, il contenuto della precedente pubblicazione discende da un’importante novità introdotta dalla legge finanziaria 2007, la quale ha unificato, a partire dal 1° gennaio 2007, tutti gli stanziamenti gestiti dalla Simest SpA nel Fondo unico per operazioni di venture capital. Sarà, in questo modo, possibile garantire una migliore distribuzione delle risorse finanziarie disponibili tra le imprese interessate ad acquisire quote di partecipazione in società costituite o da costituire all’estero. La pubblicazione di questo Quaderno si inserisce in un momento positivo per l’economia italiana, la cui ripresa è trainata in particolare dalla crescita dell’export. In questo contesto è quanto mai importante sostenere le imprese italiane nelle sfide legate al processo di internazionalizzazione. La consapevolezza dell’importanza dei mercati esteri per la crescita dell’Italia rende ancor più centrale il ruolo delle istituzioni italiane nell’accompagnamento delle imprese italiane nei mercati internazionali. Per questo, negli ultimi anni, in aggiunta ai tradizionali strumenti finanziari legati alla penetrazione commerciale, lo Stato è intervenuto a sostegno del radicamento delle imprese italiane con strutture produttive all’estero, al fine di aumentare la competitività del Sistema Paese. Questa pubblicazione è suddivisa in tre sezioni: la Parte I analizza l’andamento dell’interscambio commerciale italiano nel corso degli ultimi anni sotto gli aspetti della provenienza e della destinazione di merci e servizi, della distribuzione settoriale e della ripartizione territoriale (a livello regionale e provinciale). La Parte II descrive gli strumenti agevolativi attualmente operativi, sottolineando le tipologie di intervento previste, le risorse a disposizione, le procedure e la tempistica. L’ultima parte, infine, elabora i dati dell’utilizzo degli strumenti di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese, fornendone un quadro puntuale. Gli enti e le istituzioni competenti sono a disposizione di tutti gli operatori per approfondire le tematiche e fornire anche una consulenza personalizzata.

 

Di seguito sono riportati  link di alcuni organismi che si occupano di scambi internazionali.

Unione Europea

Wto

Ministero del Commercio Internazionale

Ice

Sace

Simest

Agenzia delle Dogane

Informest

Finest

Unioncamere 


 
StampaE-mail

http://www.confindustriasardegna.it/code/pagine/id/5026/tipologia/5/campo2/circolare_tipo/campo2_id/4/area_tematica/5/mese/2/anno/2016/calendario/1/ultimi_aggiornamenti/1/LINGUA/IT
Piazza deffenu 9 - 09125 Cagliari - Tel. +39.070.650600 - Fax +39.070.651588
Confindustria Sardegna Testo Grande Testo Medio Testo Standard